Via Sorio 30, 37039 Marcemigo di Tregnago (VR)

La Famiglia

La nostra storia

1986, è l’anno di inizio dell’esperienza in ambito ristorativo della Famiglia Merzari, quando Ottavio, il maggiore tra i tre fratelli, decide di aprire una trattoria nel paese di Tregnago; il lavoro è tanto e presto i due fratelli gli si affiancano. Inizia così un’avventura che diventerà direzione e missione di vita.

La trattoria procede con grandi soddisfazioni; nel 1990 si presenta un’occasione: acquistare Villa De Winckels a Marcemigo di Tregnago, una dimora dal passato glorioso che nel tempo è stata abbandonata e in cui gli alberi vi crescono all’interno mettendone a rischio la stabilità.

In quel momento inizia una nuova sfida e un nuovo obiettivo da raggiungere: recuperare un luogo dal grande valore storico, artistico e architettonico; rendere un luogo dimenticato un luogo indimenticabile, un modello di ospitalità diventando ambasciatori del territorio della Valpolicella, con le sue bellezze e i suoi prodotti.

Rispondendo con un sorriso agli avvertimenti di chi sentenzia che «A Marcemigo si va solo a morire», i fratelli Merzari non si lasciano spaventare e nel 1992 apre Villa De Winckels.

Ottavio

L’anima del Ristorante e dell’ospitalità

Roberto

L’artista del territorio in cucina

Massimo

Custode della Cantina e ambasciatore della Valpolicella

Maria

Regina dell’accoglienza di Villa de Winckels
Condividi con: